Lions e All Blacks: nel Tour 2017 vince Rhino Rugby

Rhino Rugby è protagonista del Tour 2017 in Nuova Zelanda dei British & Irish Lions. Le attrezzature da allenamento Rhino, grazie alla loro qualità, sono sicuramente tra i vincitori di questa sfida leggendaria tra la selezione britannica e gli All Blacks.

Una sfida epica di altissimo livello

Il Tour dei Lions prevede infatti tre durissimi test-match contro gli All Blacks e gli incontri di preparazione contro le selezioni New Zealand Barbarians e Maori All Blacks. Come contorno di fuoco, ecco le partite con le cinque franchigie neozelandesi del SupeRugby: Blues, Crusaders, Highlanders, Chiefs e Hurricanes.

L’evento rugbystico del 2017 vede Rhino in prima linea con la fornitura ufficiale di palloni da allenamento e materiale tecnico per mischie, contatto e breakdown per i British & Irish Lions. Powa Rugby, azienda kiwi sussidiaria di Rhino, è invece il fornitore ufficiale del materiale tecnico per la gran parte delle franchigie neozelandesi del Super Rugby.

I prodotti Rhino Rugby utilizzati

La gamma di articoli utilizzati comprende palloni da rugby, attrezzature per contatto e breakdown come i sacconi placcaggio e gli scudi rugby e naturalmente lemacchine da mischia:

  • Pallone rugby Rhino Vortex Elite
  • International hit shield
  • Tackle bag
  • Low tackle bag
  • Bulldog sled
  • Turtle jump bag
  • Ruck warrior
  • Macchina da mischia Dictator
  • Macchina da mischia Powasled

Diventa quindi evidente come l’attrezzatura da allenamento Rhino sia fondamentale nella preparazione degli atleti coinvolto nel grandissimo spettacolo sportivo che è il Tour 2017 in Nuova Zelanda dei British & Irish Lions.

I prodotti Rhino Rugby sono la base fondamentale per accrescere e sviluppare le capacità dei giocatori, sia grandi che piccoli, di qualsiasi livello, dal minirugby ai professionisti.

#rhinorugbyitalia #leadingthepack

Iscriviti alla Newsletter Rhino
Tutte le offerte e ultime notizie dal mondo Rhino direttamente sulla tua email.
Rispettiamo la tua privacy.
error

Ti piace questo sito? Aiutaci a diffonderlo